Rione Fontana

Firma abiti di classe e alta qualità per gli sposi.
La tendenza? Ancora verso il blu!

E’ vero che quel giorno tutti gli occhi saranno puntati su di Lei ed è naturale che sia così, perché la fantasia negli abiti per le spose può davvero riservare delle sorprese.
Lo sposo, possiamo dirlo con gergo sportivo, esce sulla lunga distanza.
O meglio, accanto a lei dovrà subito risplendere e distinguersi dagli invitati, pur eleganti; ma i particolari che fanno la differenza si noteranno pian piano, uno dopo l’altro: il modo in cui un vestito cade sulla figura e tiene la piega tutto il giorno, la freschezza del tessuto, il taglio del collo, la ricercatezza dei bottoni, degli occhielli, le rifiniture…
Una garanzia, se si vuole andare sul sicuro, è affidarsi all’esperienza e alla classe di Rione Fontana, company fondata nel 1984 e radicata in Veneto: conta ad oggi quattro negozi di abbigliamento e accessori multi-brand nelle province di Treviso, Venezia e Vicenza e un ufficio stile a Volpago del Montello che seleziona i migliori capi di alto target e d’eccellenza facendo del made in Italy il proprio cavallo di battaglia.
“Da molto tempo ci siamo specializzati anche negli abiti da cerimonia – spiega il titolare Claudio Tirindelli – abbiamo un vasto assortimento di vestiti ed accessori per lo sposo, ma anche per gli invitati e i testimoni. Cerchiamo sempre di offrire dei bei tessuti di qualità sartoriale.
Non abiti pirotecnici, niente poliestere, ma vestiti che in genere si possano indossare anche dopo il grande giorno”.
Rione Fontana ha una propria etichetta, ma attinge anche a marchi ricercati come Tagliatore e Lardini, garanzia per l’uomo di essere al passo con le nuove tendenze, mai banali.

Le nuove tendenze per lo sposo

A darci un assaggio delle novità è Emilio Granzotto, il direttore commerciale, una vita trascorsa nei negozi ma anche tra i campio-nari e i più importanti appunta-menti con la moda. “Per gli sposi continua il trionfo del blu, in tutte le gradazioni. Magari i blu marine per la primavera/estate e tonalità via via più scure verso l’autunno.
Quanto ai tessuti – continua – per i nostri abiti puntiamo sulla pura lana. Quando indossi il Tasmania, ti dà una sensazione di piacevolezza che altri tessuti non riescono a darti ed è leggero, ha una bella lucentezza, non si sgualcisce…
Il taglio invece continua ad essere fit, anche se la tendenza è ad un ritorno di vestibilità un po’ più morbida. Ma saranno piccoli cambiamenti.
Ci vorrà del tempo, come sempre, per assimilare le proposte”.

L’importanza del gilè e degli accessori

Come accade per le spose, non è detto che un abito che piace – una volta indossato – faccia la giusta figura.
“La nostra bravura sta anche nel mediare le richieste del cliente a seconda della sua fisicità. Perché con quell’abito dovrà sentirsi sempre a proprio agio, anche se per un giorno soltanto.
Il gilè, ad esempio, è un capo fondamentale per un’occasione importante. Ogni sposo, ma in genere ogni cliente ha una sua personalità e cerchiamo di farla emergere anche con gli accessori.
Penso ad esempio al papillon… È uno dei must che però va consigliato chi lo sa portare. Uno sposo con la barba, ad esempio, starebbe benissimo!
Altri particolari che fanno la differenza sono la ca-micia con i gemelli e la pochette, che riprenda magari un colore presente nell’abito della sposa.
Per questo abbiamo bisogno di avere degli alleati in famiglia, visto che lo sposo per tradizione non può vedere l’abito della sua sposa prima del matrimonio”. “In genere lo sposo viene accompagnato dalla mamma – ci confida il titolare – e spesso è proprio lei a regalargli l’abito.
È una scelta importante e merita tutta l’attenzione necessaria. Per questo preferiamo che prendano appuntamento, in modo da avere una persona esperta a loro dedicata. Noi sia-mo solo contenti che possano vedere, provare e confronta-re, anche senza impegno.
Ma quando scelgono noi, vogliamo che tutto sia perfetto.
Ci prendiamo cura di ogni dettaglio e delle eventuali modifiche da apportare. Che di Rione Fontana ci si possa fidare lo dimostrano i nostri clienti storici che adesso ci portano i loro figli prossimi al matrimonio ed è bellissimo! Il passaparola è indubbiamente quello che ci ha dato più soddisfazione in questi anni.”
Gli fa eco Emilio: “Quando arri-vi alle 9 del mattino ed esci alle 9 della sera ma ti sembra di es-sere appena arrivato, quando uno sposo che hai accontentato torna a trovarti per ringraziarti o quando arriva la sua sposa a complimentarsi perché il marito era impeccabile… beh, cosa c’è di più gratificante per chi fa questo lavoro?”.
Per farsi un’idea di Rione Fontana e degli stili proposti è possibile visitare il sito www.rionefontana.com

Rione Fontana Treviso
Via Sant’Agostino 30 31100 Treviso
Tel.: +39 0422 579425

Rione Fontana Mestre
P.tta Cesare Battisti 10 30174 Mestre VE
Tel.: +39 041 961100

Rione Fontana Montebelluna
Corso Mazzini 177 Montebelluna (TV)
Tel.: +39 0423 23831


© copyright Juma Magazine 2015 - Sito realizzato da CRABBIT

Social media & sharing icons powered by UltimatelySocial